Parco divertimento

Castello Quistini

Il castello

Conosciuto anche come Palazzo Porcellaga, dal nome del nobile che lo fece costruire nel 1560 come propria residenza di campagna fortificata, Ottaviano Porcellaga appunto, Castello Quistini si presenta con una forma a pentagono irregolare circondata da mura sottili ma con cinque torrioni di difesa angolari ed una torre a quattro piani all'interno.

Il Castello, costruito in pietra di Sarnico, tipica dell'area del Lago d'Iseo, è privato ma è possibile visitare alcune sale, come la Sala Grottesca con decorazioni ottocentesche ed il maestoso Salone di 150 mq ad unica campata, oltre al grande giardino botanico di circa 10.000 mq con una collezione di 1500 varietà di rose, fra antiche, moderne e inglesi.

Il percorso proposto ai visitatori è denominato "Tra Rose, Storia e Leggenda" e consente la scoperta di molti angoli verdi nascosti, fra i quali sono disseminate le originali sculture realizzate con materiali di riciclo dal proprietario del Castello Marco Mazza.

Si passa dal Giardino Segreto delle Ortensie, con tante varietà particolari di questa specie vegetale, al Giardino Bioenergetico, progettato dall'ecodesigner Marco Nieri, dai percorsi olfattivi che stimolano i sensi, al piccolo hortus con circa 50 varietà di piante officinali e curative, dal brolo, l'antico frutteto con piante insolite come il biricoccolo, un ibrido naturale fra susina ed albicocca, al profumatissimo Labirinto delle Rose.

La visita si svolge in modo autonomo ed è facilitata da mappe fornite all'ingresso, alle 16:00 è comunque previsto un tour guidato di circa un'ora che vi consigliamo di non perdere.

Castello Quistini dispone di un Vivaio, ospita eventi come la mostra mercato Giardinaria, il 23 e il 24 maggio, ed offre i propri spazi come location unica e suggestiva, per ricevimenti, feste aziendali e meeting.

A cura della Redazione di ItaliaParchi.it
Vietata la riproduzione. Si prega di segnalare a info@italiaparchi.it eventuali variazioni, errori o inesattezze.
Si è verificato un errore di connessione dati. Clicca qui e ricarica l'applicazione web 🗙